Hi-Tech

Luce blu, conseguenze ben più gravi della sola perdita di sonno | Studio

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La luce blu emessa dai display è nociva, questo si sa. Ma che rischi di portare alla cecità è un fatto nuovo, “scoperto” da un team di ricercatori della Università di Toledo.

Lunghi periodi di esposizione alla luce blu quando si è al buio – si spiega nello studio – attivano la produzione di molecole velenose all’interno delle cellule dei fotorecettori dell’occhio, portando in casi estremi alla degenerazione maculare, ovvero alla visione sfocata o – all’estremo – alla cecità nella parte centrale del campo visivo.

Questa – in estrema sintesi – la spiegazione scientifica: quando la retina assorbe la luce blu, converte le cellule di ossigeno in una molecola tossica che uccide le cellule dei fotoricettori. Tali cellule, una volta morte, non si rigenerano più.


Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8 è in offerta oggi su a 499 euro oppure da ePrice a 719 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker