Sport

Caso Frosinone, Palermo oggi davanti al Coni. Ma chi ci crede più?

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

caso frosinone palermo davanti al comi

Altro giro, altro ricorso. Dopo l’amaro verdetto della Corte d’appello federale sul caso Parma, il Palermo è già tempo di concentrarsi di nuovo sul fronte Frosinone: è in programma per la mattinata di oggi la discussione del ricorso presentato al collegio di Garanzia del Coni contro Figc, club ciociaro e Lega di serie B.

Il club di viale del Fante chiede al Collegio (ultimo grado della giustizia sportiva italiana) di non omologare la gara di ritorno della finale playoff – viziata da comportamenti antisportivi – ma le possibilità di ottenere “qualcosa” sono ridotte al lumicino. L’intento del Palermo di andare ancora avanti è dettato dalla profonda convinzione di aver subito un’ingiustizia e del resto i rosanero anche sul fronte Parma (che si è visto cancellare la penalizzazione in appello) sono pronti a fare ricorso al Coni e non solo.

IL PARMA ESULTA: “ESTRANEI AI FATTI”

Il Palermo potrebbe proseguire la propria battaglia anche in sede di giustizia ordinaria visto che è già stato presentato un esposto per la mancata acquisizione dei tabulati del telefono smarrito da Fabio Ceravolo prima dell’audizione in Procura ed è possibile che i legali portino in Tribunale l’intero caso qualora la Figc dia il nulla osta alla deroga sulla clausola compromissoria.

PERCHE’ HANNO TOLTO I 5 PUNTI AL PARMA

Il tutto mentre prosegue una delle estati più caotiche di sempre sul fronte della giustizia sportiva, tra processi, ricorsi, tentativi di bloccare i ripescaggi (prevista per oggi una durissima conferenza stampa da parte delle 5 società interessate, Catania compresa) ed il rischio concreto di arrivare al blocco dei campionati.

LEGGI ANCHE:

PALERMO IN B, RICORSO RESPINTO

CALAIO’: “NESSUN SECONDO FINE IN QUEI MESSAGGI”

PALERMO, PARMA E CESENA: LE SENTENZE INTEGRALI

L’articolo Caso Frosinone, Palermo oggi davanti al Coni. Ma chi ci crede più? proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker