Hi-Tech

Instagram ha ucciso la creatività? Le "vite-fotocopia" svelate da Insta-repeat

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La rapida evoluzione della tecnologia mobile ha stravolto senza ombra di dubbio le nostre vite e abitudini, specialmente in ambito fotografico.

Ricordo ancora, ad esempio, i bei tempi delle colonie estive, quando uno degli acquisti più emozionanti era proprio quello di una macchina fotografica Kodak usa e getta: poco meno di 40 scatti, da dosare con moderazione nel corso di 15 giorni passati a contatto con il paesaggio alpino di Salice d'Ulzio (Sauze d'Oulx) o tra le montagne di Arcidosso. Scatti che potevano concretizzarsi in fotografie solo al rientro, dopo aver lasciato la macchina nelle mani di un fotografo e aver atteso ancora qualche giorno prima di mostrarle ad amici e familiari, magari scoprendo che la metà di queste era del tutto insoddisfacente.

Ora questo problema non sussiste più: qualsiasi smartphone è perfettamente in grado di sostituire non solo una comune macchina usa getta, ma anche molte delle compatte più economiche, quelle più piccole e comode da portare sempre con sé in viaggi più o meno brevi.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker