Hi-Tech

iPhone 2018 li produrrà anche Winstron

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Apple ha scelto Foxconn come suo storico e principale partner per la produzione degli iDevice ed il sodalizio non cambierà nel corso del 2018. Tuttavia, la casa di Cupertino potrebbe avvalersi anche della collaborazione di Winstron per costituire le scorte dei nuovi iPhone. A riportarlo è un recente report di Digitimes che mette subito in evidenza come i volumi produttivi saranno comunque inferiori rispetto a quelli garantiti da Foxconn.

Winstron sarà quindi un partner secondario, seppur con ordinativi più bassi di quelli precedentemente stimati. Non è ancora chiaro quali modelli realizzerà Winstron che, solitamente, si è occupata dei modelli non top di gamma – l'azienda è attualmente impegnata nella produzione di iPhone SE e di iPhone 6S. Partendo da tale presupposto, appare verosimile che a Winstron sarà assegnata parte della produzione dell'iPhone 2018 con schermo LCD da 6,1", che dovrebbe affiancarsi a due modelli di fascia più alta, equipaggiati con schermi OLED da 5,8" e 6,5".

Diversificare fornitori e assemblatori non è certamente una tecnica nuova per la casa di Cupertino, che in tal modo riduce la dipendenza da un'unica azienda. Per quanto riguarda la fornitura degli schermi OLED degli iPhone 2018, ad esempio, Apple si affiderà sia a Samsung, sia ad LG che potrebbe ricevere ordini per 3-5 milioni di unità. iPhone 2018 con schermo LCD da 6,1" potrebbe essere il modello più gettonato secondo recenti valutazioni degli analisti, a maggior ragione se risulteranno fondati i recenti rumor sugli accorgimenti tecnici adottati per ridurre in maniera significativa le cornici del display.


L’iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 586 euro oppure da Amazon a 639 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker