Sport

GdS – “Utopia maxischermo, la lega dice no”. Stellone, la virtù di cambiare marcia

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Stellone Coronado

“Utopia maxischermo, la lega dice no”. Questo il titolo principale dedicato al Palermo nella pagina sportiva del Giornale di Sicilia che parla della questione maxischermo, che alla fine sabato sera per la finale di ritorno fra Palermo e Frosinone non ci sarà. “Palermo freme, ma dovrà farlo a casa (come quattro anni fa per Novara – Palermo, ndr.), tutt’al più in qualche locale” (o nel settore ospiti del Benito Stirpe, circa mille spettatori).

SPRINT FINALE, STELLONE PREPARA L’ULTIMO CAPOLAVORO

A dire di no (riporta il quotidiano) è la lega serie B e la detentrice in esclusiva dei diritti tv (cioè Sky), che non si è mai mostrata disponibile ad “aprire” in maniera gratuita la diretta dei match. Le regole di lega impediscono l’installazione di schermi pubblici e solo un ordine della prefettura per motivi di ordine pubblico potrebbe sbloccare la situazione (ipotesi che nel caso specifico sarebbe da non prendere in considerazione).

LE PROBABILI FORMAZIONI DI FROSINONE – PALERMO

Come riporta Benedetto Giardina, ci sono solo due precedenti di maxischermo montati in Serie B negli ultimi anni, con il Comune di Pescara che sfidò il divieto per le finali del 2015 e del 2016. E proprio nel 2016 anche a Trapani si usò un escamotage, cioé l’ingresso libero al pubblico al campo Bianco di Erice dove l’associazione italiana cultura e sport aveva organizzato una proiezione privata, ma che di fatto divenne pubblica.

FINALE PLAYOFF, IL PALERMO È PROMOSSO SE…

Per riversarsi in strada bisognerà attendere il fischio finale e intanto Stellone (che è riuscito anche a centrare la prima vittoria schierando insieme La Gumina e Nestorovski) si conferma grande trasformista e uomo del cambio di marcia: “Cosa avesse convinto Stellone che il Palermo da un giorno all’altro potesse cambiare radicalmente modo di giocare non lo sappiamo. Forse ha voluto nettamente prendere le distanze da Tedino per dare un’impronta propria. Non è andata come pensava ed è stato un bene che il tecnico abbia rivisto le proprie idee prima dei playoff. Stellone è riuscito con la sua personalità a ricompattare la truppa. E oggi il Palermo è tornato ad essere squadra, pronto per qualsiasi battaglia”.

LEGGI ANCHE

FROSINONE – PALERMO, ARBITRA LA PENNA

ZAMPARINI: “A FROSINONE PER VINCERE”

 

L’articolo GdS – “Utopia maxischermo, la lega dice no”. Stellone, la virtù di cambiare marcia proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker