Hi-Tech

Steam: il supporto a Windows XP e Vista terminerà nel 2019

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Valve dà ulteriori motivazioni agli utenti Windows XP e Vista per passare ad una più recente versione del sistema operativo di Microsoft. Il client di Steam, infatti, non potrà più essere usato con tali piattaforme a partire dal 1° gennaio 2019. La ragione è determinata da una combinazione di fattori: Steam utilizza una versione embedded di Google Chrome che non funzionerà sulle vecchie versioni di Windows, ed inoltre richiede la compatibilità con alcune funzionalità e aggiornamenti sicurezza che sono state integrate a partire da Windows 7.

A partire dal 1° gennaio 2019, Steam interromperà ufficialmente il supporto ai sistemi operativi Windows XP e Vista. Ciò significa che dopo tale data il client di Steam non potrà più essere eseguito su tali versioni di Windows. Per continuare ad utilizzare Steam e qualsiasi gioco o altri prodotti acquistati tramite Steam, gli utenti dovranno effettuare l'aggiornamento ad una versione di Windows più recente.

Il venir meno del supporto non dovrebbe rappresentare una grande perdita per l'utenza di Steam, visto che, secondo le statistiche ufficiali aggiornate a maggio 2018, chi continua ad utilizzare Windows XP rappresenta solo lo 0,22 per cento dell'intera base installata, mentre Vista non lascia nemmeno traccia. Gli utenti che contribuiscono comunque a formare quell'esigua percentuale sono avvisati: è tempo di aggiornare.


Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium è in offerta oggi su a 401 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker