Hi-Tech

Samsung: obiettivo 100% rinnovabili in Cina, Europa e USA entro il 2020

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Samsung punta a dipendere dalle sole fonti rinnovabili entro il 2020 in Cina, Stati Uniti ed Europa per la produzione di energia di fabbriche, uffici e altri impianti operativi. Questi tre mercati sono stati scelti perché possiedono infrastrutture adeguate sia per la produzione sia per la trasmissione di energia rinnovabile.

Nel medio/lungo termine, Samsung punta a incrementare la propria dipendenza dalle rinnovabili in tutto il mondo. Già da quest'anno, la società avvierà l'installazione di ulteriori 42.000 metri quadrati di pannelli solari presso la Samsung Digital City, il suo quartier generale in Corea del Sud (per la precisione a Suwon); seguiranno altri 21.000 metri quadrati di pannelli solari e centrali geotermiche, distribuiti in due campus: per quello di Pyeongtaek i lavori inizieranno nel 2019, mentre per quello di Hwaseong bisognerà attendere il 2020.

In totale, entro il 2020, Samsung pianifica di generare un quantitativo di energia rinnovabile equivalente a quello di una centrale solare da 3,1 GW: corrisponde al consumo annuale di 115.000 case sudcoreane abitate da quattro persone. Samsung pianifica anche di rendere più "green" i suoi fornitori: a partire dall'anno prossimo, inizierà a collaborare con i suoi 100 partner principali per aiutarli a impostare i loro obiettivi sulle rinnovabili.


Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8 è in offerta oggi su a 529 euro oppure da ePrice a 627 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker