Politica

Salvini definisce l'Aquarius una "crociera" e riaccende le polemiche sull'accoglienza 

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: POLITICA

Mentre Italia e Francia provano ad alleggerire i toni dei giorni passati, con il premier Conte che decide di volare a Parigi per incontrare il presidente Macron, Matteo Salvini riaccende le polemiche sulla nave Acquarius definendola "una crociera". Il ministro dell'Interno ha prima confermato ai cronisti che la situazione è sotto controllo: "È tutto tranquillo non c'è problema alcuno" con la nave Aquarius. Andrà in Spagna? "Certo. Non è che adesso possono anche decidere dove cominciare e dove finire la crociera", ha risposto il ministro dell'Interno, parlando coi cronisti, mentre lasciava Montecitorio, al termine della riunione del gruppo Lega. "Mi sembra che l'arrivo sia previsto sabato senza intoppi", ha concluso (La Repubblica).

Il motivo, spiega Salvini è che "Mi sembra che una nave che prende a bordo sistematicamente 500 persone, e ne hanno a bordo cento, sia attrezzata", ragionando a 'Radio radicale' sulle condizioni meteo che potrebbero mettere a rischio la navigazione di Aquarius (Rainews).

"Ormai è chiaro il gioco di questo governo sui migranti: Salvini fa il poliziotto cattivo e Conte quello buono. Salvini strepita e urla contro i migranti mentre Conte chiede la solidarietà dell'Ue. Salvini continua a dire che bisogna chiudere i porti mentre Conte tace. È evidente che questo non è il governo Conte ma Salvini". A rispondere per primo alle parole di Salvini è il deputato di Liberi e uguali Federico Fornaro. "Il tutto, prosegue Fornaro, mentre sotto gli occhi del mondo intero il calvario della nave Aquarius e dei migranti salvati continua. Una vera e propria odissea per chi si trova in mare da giorni. Il cinismo di Salvini sta mettendo a rischio il sistema di ricerca e soccorso, che risponde all'obbligo del diritto internazionale e marittimo di salvare vite in mare, conclude Fornaro.S

Su Twitter invece replica la deputata Pd Alessia Rotta: "Dopo aver parlato di pacchia ora Matteo Salvini definisce l'odissea di Aquarius una crociera. Questa è l'umanità di cui parla il ministro dell'Interno".

Mentre sempre su Twitter scrive il senatore Pd Roberto Rampi: "Il vicepremier Sceriffo ha appena definito quella di Aquarius una crociera. Proporrei la facesse anche lui quella crociera. Sono pronto a pagargliela e ad accompagnarlo". 

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker