Sport

Scontri prima di Palermo – Venezia: due tifosi rosanero arrestati

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

stadio

Due tifosi rosanero sono stati arrestati dalla polizia dopo l’aggressione compiuta ai danni di alcuni tifosi veneti, prima di Palermo – Venzia, match di ritorno della semifinale playoff, in un bar in piazza Duomo a Terrasini.  Avrebbero agito insieme ad altri tifosi come forma di “vendetta” dopo l’aggressione subito a Venezia proprio da alcuni tifosi lagunari.

Ad essere arrestati, riporta Blogsicilia, sono Antonio Quaranta, palermitano di 29 anni e Agostino De Luca (33 anni), entrambi già sottoposti a daspo e identificati dalla Digos su segnalazione di diversi commercianti e attraverso la visione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza. Per entrambi si attende la convalida.

STELLONE – NESTOROVSKI, QUA LA MANO

I soggetti arrestati sono accusati di violazione alle prescrizioni del daspo e denunciati in stato di libertà anche per i reati di rissa, danneggiamento, possesso di  oggetti atti ad offendere e travisamento in luogo pubblico o aperto al pubblico.

LEGGI ANCHE:

PALERMO – FROSINONE: DOVE VEDERLA IN TV

STELLONE: “DOBBIAMO OSARE”

 

 

 

L’articolo Scontri prima di Palermo – Venezia: due tifosi rosanero arrestati proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker