Hi-Tech

TIM Q1 2018: crescite superiori alle aspettative per linee fisse e mobili italiane

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Primo trimestre 2018 positivo per la divisione italiana di TIM, con crescite di pochi punti percentuali ma comunque superiori alle aspettative del mercato. La divisione mobile domestica cresce del 4,7 per cento rispetto all'anno precedente; in positivo anche la divisione linea fissa, che registra un aumento del fatturato del 2,7 per cento rispetto all'anno precedente.

Guardando all'intero gruppo, tuttavia, c'è una lieve flessione sia del fatturato sia dei guadagni. Se la divisione domestic passa da 3,647 miliardi di euro dell'anno scorso a 3,709 miliardi, quella del Brasile scende da 1,181 miliardi a 1,037 miliardi. Nel complesso, quindi, il fatturato passa da 4,819 a 4,742 miliardi di euro, per una contrazione pari all'1,6 per cento.

TIM segnala inoltre che gli utili lordi (EBITDA, "Earnings Before Interests, Taxes, Depreciation and Amortization") sono scesi del 4,9 per cento rispetto all'anno precedente – da 1,990 miliardi di euro a 1,893; tra le cause figura anche l'accantonamento preventivo dei 74,3 milioni di multa per la gestione della scalata di Vivendi. TIM ha già fatto ricorso per ottenere un annullamento.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker