Hi-Tech

Amazon: si licenzia il vicepresidente di Alexa Jim Freeman

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il vicepresidente di Alexa si è licenziato da Amazon, stando a quanto riporta CNBC. Jim Freeman ha lavorato presso il colosso di Jeff Bezos per nove anni, ricoprendo cariche molto importanti – prima di supervisionare tutte le funzionalità di comunicazione dell'assistente virtuale (come le chiamate audio e video) era responsabile dell'intera divisione video, che include Prime Video e Amazon Studios.

Freeman non ha specificato la ragione del suo abbandono. I suoi superiori gli hanno chiesto di restare, ma Freeman ha deciso di entrare a far parte di Zalando. Freeman aveva già lavorato per l'e-commerce dell'abbigliamento berlinese per circa sei mesi nel 2016, ma poi per ragioni personali era tornato in Amazon. Risolta la questione personale, è tornato a Zalando.

È interessante osservare che, nonostante il grande successo e la crescita apparentemente inarrestabile, più di una dozzina di dirigenti di alto livello abbia abbandonato Amazon negli ultimi dieci mesi. L'aspetto positivo è che ogni dimissione sembra un caso a sé stante: non c'è un filo conduttore che potrebbe rappresentare un segnale negativo per Amazon. Che, anzi, sottolinea (grassetto aggiunto):


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker