Hi-Tech

Apple: scansione delle vene come sistema di riconoscimento | Brevetto

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Apple, in futuro, potrebbe ampliare le potenzialità e la precisione del Face ID implementando anche un sistema di scansione delle vene presenti sul viso – ma la tecnologica potrebbe essere applicata anche ad altre parti del corpo, come la mano. Questo è quanto emerso da una richiesta di brevetto risalente al 12 novembre 2015 che è stata recentemente accettata dal Patent and Trademark Office degli Stati Uniti.

Il progetto descrive un sistema che, attraverso un emettitore ottico capace di emanare impulsi di luce infrarossa e un ricevitore configurato per captare la relativa luce riflessa dalla superficie corporea di un soggetto, riuscirà a generare un' immagine dei vasi sanguigni presenti all'interno dell'area interessata. I dati verrebbero rilevati con una precisione tale da poter essereari utilizzati per realizzare una mappa tridimensionale della superficie del corpo.

Questo procedimento di riconoscimento viene reputato molto più sicuro rispetto a quelli normalmente utilizzati nei dispositivi mobili in quanto, i modelli venosi, soprattutto della mano, sono particolarmente complessi e praticamente impossibili da riprodurre tramite sistemi di contraffazione. Basti pensare ai problemi legati ad una corretta autenticazione nel caso di persone gemelle o familiari estremamente simili tra loro che rendono vulnerabile anche il già sofisticato Face ID di Apple.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker