Cronaca

Scoppia lo scandalo Caltacqua, venti avvisi di garanzia per inquinamento ambientale e omissione d’atti d’ufficio

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

Inquinamento delle acque per mancata esecuzione dei lavori di manutenzione del depuratore, inottemperanza dei contratti regionali, mancato controllo da parte dei funzionari regionali talvolte conniventi.

Sono le accuse mosse dalla Guardia di Finanza di Caltanissetta e dai Carabinieri del Noe di Palermo a 20 fra funzionari regionali, dipendenti dell’Ato idrico Caltanissetta 6 e dell’azienda Caltacqua che si occupa proprio del servizio idrico in biuona parte della provincia di Caltanissetta. tutti sono stati raggiunti da avvisi di garanzia che ipotizzano i reati a variot itolo commessi.

Fra gli indagati risultano anche cittadini spagnoli titolari della società FCC Aqualia holding della gestione idrica a livelo europeo nonchè impresa che controlla proprio catacque a Caltanissetta.

Secondo le indagini l’impresa avrebbe omess le manutenzioni e le attività di gestione del depuratore dei reflui foghniari pur avendone l’obbligo impostyo sia dalla legge che dal tcontratto do fornitura e gestione delle acque nel territorio dell’Ato idrico CL 6. per queste attività, inoltre, erano a disposizione anche fondi pubblici appositamente stanziati. La procura contesta agli indagati l’inquinamento ambientale vistoc he le campionature hanno dimostrato presenza di inquinanti notevolmente superiori alla norma e ai limiti di legge, tali da poter essere considerati un pericolo per l’incolumità pubblica.

A Caltacqua viene contestato anche l’aver mantenuto in attività un depuratore senza maniutenzione. Alla società viene contestato dell’aver beneficiato dei reati ambientali commessi dai suoi amministratori e da tutti gli indagati.

Contestati, infine, anche reati di natura fiscale avendo sottratto alle imposte, secondo l’accusa, una base imponibile pari a 37 milioni e 700 mila euro corrisppondenti alle some che sis arebbero dovute usare per le manutenzioni degli impoianti di depurazione e sarebbero invece finite nei bilanci della spA

L’articolo Scoppia lo scandalo Caltacqua, venti avvisi di garanzia per inquinamento ambientale e omissione d’atti d’ufficio sembra essere il primo su BlogSicilia – Quotidiano di cronaca, politica e costume.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker