Hi-Tech

Europa, confermati geyser sulla luna di Giove

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il più famoso satellite di Giove, Europa, presenta caratteristiche tali da renderlo particolarmente attraente ad astronomi ed agenzie spaziali, le analisi effettuate negli ultimi anni infatti, rivelano la presenza di una superficie ghiacciata al di sotto della quale potrebbe celarsi un oceano, e forse la vita in forma primordiale secondo alcune teorie ricorrenti. Si tratta dal quarto satellite naturale di Giove per dimensioni, è stato individuato per la prima volta da Galileo nel 1610 assieme a Ganimede e Callisto, perciò il trio è notoriamente conosciuto con la''appellativo di "satelliti galileiani".

Svariati progetti prendono in considerazione l'esplorazione di Europa nei prossimi anni, la comunità scientifica lo considera al momento un obbiettivo primario nel sistema solare esterno, sebbene anche altre due lune di Giove (Ganimede e Callisto) destino particolare interesse per le similitudini geologiche presunte. Diverse sonde si sono avvicinate al satellite in questi anni, i primi sorvoli furono effettuati dalle famose Pioneer 10 e 11 negli anni 70, ma la maggior parte delle informazioni che ad oggi abbiamo su Europa le dobbiamo alla sonda Galileo, che durante gli anni di attività (dal 1995 al 2003), ha raccolto dati ed eseguito sorvoli ravvicinati al satellite, arrivando a soli 200 km dalla superficie.

In questo contesto, risulta davvero curioso che una recente ricerca abbia fatto luce su una misteriosa rilevazione operata proprio da Galileo 20 anni fa, dando conferma alle ipotesi che sostengono la presenza di geyser su Europa e di oceani sotto la crosta ghiacciata.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker