Hi-Tech

Tesla registra una nuova società a Shanghai: effetto Venture Cap?

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Tesla ha registrato una nuova società con sede a Shanghai nell'ambito della produzione di auto elettriche, componentistica automotive e batterie. Lo afferma una nota di Reuters, in cui emergono alcuni dettagli di un documento depositato dal costruttore californiano la scorsa settimana presso il National Enterprise Credit Information Publicity System.

In Cina, come vi abbiamo raccontato nelle scorse settimane, le autorità governative sono al lavoro per una sostanziale revisione della cosiddetta Venture Cap, la regola che impone ai costruttori stranieri di non superare il limite del 50% del capitale detenuto nell'ambito di una Joint Venture con un'azienda locale.

Le modifiche dovrebbero entrare in vigore nel 2020 nel settore dei veicoli commerciali e nel 2022 in quello delle vetture passeggeri, ma già entro la fine del 2018 potrebbe toccare a tutti quei costruttori che producono veicoli a basso impatto ambientale, ossia ibridi ed elettrici. Tra le aziende che potrebbero trarre il maggior beneficio da questo intervento – secondo gli analisti – c'è Tesla, oggi costretta a importare in Cina i propri veicoli elettrici, con dazi significativi che si ripercuotono sui prezzi di listino.


Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da Tigershopit a 569 euro oppure da Amazon a 698 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker