Cronaca

Revocato sciopero operai cantiere passante ferroviario, domani presidio davanti prefettura

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

Feneal, Filca e Fillea revocano lo sciopero di domani degli operai del cantiere del passante ferroviario di Palermo. Lo sciopero delle maestranze era stato proclamato in concomitanza con la riunione tra la Sis e i sindacati, convocata per domani presso gli uffici della direzione territoriale, per discutere della procedura di licenziamento collettivo dei 260 operai. L’incontro salta perché la Sis ha concordato per domani un incontro con Rfi. La riunione con le organizzazioni sindacali è slittata invece al 24 maggio.

I sindacati revocano lo sciopero ma indicono un presidio sotto la Prefettura alle 16 di domani. Feneal, Filca e Filllea: “Sollecitiamo il prefetto De Miro a convocarci e a intervenire”. In una lettera del 26 aprile scorso, i sindacati avevano chiesto al Prefetto la costituzione di un tavolo tecnico presso cui convocare le parti per scongiurare il licenziamento dei lavoratori e il rischio del mancato proseguimento dell’opera. I sindacati hanno già annunciato il loro “no” alla firma di qualsiasi accordo sui licenziamenti “sino a quando non sarà fatta chiarezza”.

L’articolo Revocato sciopero operai cantiere passante ferroviario, domani presidio davanti prefettura sembra essere il primo su BlogSicilia – Quotidiano di cronaca, politica e costume.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker