Hi-Tech

Facebook sospende 200 app sospettate di fare uso improprio dei dati degli utenti

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Facebook ha annunciato di aver sospeso 200 applicazioni sospettate di aver abusato delle informazioni personali degli iscritti alla piattaforma. È il VP of Product Partnerships Ime Archibong a rendere noto che l’azienda sta proseguendo le attività di verifica dopo lo scandalo Cambridge Analytica, analizzando una per una le migliaia di applicazioni presenti sul social così come espressamente richiesto dallo stesso Zuckerberg lo scorso 21 marzo.

“C’è molto lavoro da fare per trovare tutte le app che possono aver abusato i dati degli iscritti a Facebook, e questo richiederà tempo”, ha ammesso Archibong. “Abbiamo team numerosi di esperti interni ed esterni che stanno lavorando duramente per investigare su queste app il più velocemente possibile”.

Il processo di analisi è costituito da due fasi: nella prima vengono identificate tutte le app che hanno accesso ai dati personali degli utenti, nella seconda saranno condotti degli audit per analizzare in modo preciso e dettagliato la tipologia dei dati raccolti. In questo caso, Facebook avvisa gli sviluppatori che potranno essere effettuate anche ispezioni interne.


Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da Tigershopit a 569 euro oppure da Amazon a 698 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker