Cronaca

Sfuggito all’operazione Game Over, arrestato a Malta giovane di 33 anni

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

Le autorità di polizia maltesi hanno arrestato Diomiro Alessi, 33 anni, originario di Partinico, in esecuzione di un Mandato di Arresto Europeo emesso dal gip del Tribunale di Palermo.

Alessi è tra i destinatari dell’ordinanza del gip del Tribunale di Palermo, nell’operazione “Game Over”, con la quale lo scorso primo 1 febbraio sono stati arrestati dalla squadra mobile di Palermo e dallo Sco trenta soggetti ritenuti, a vario titolo, responsabili dei reati di associazione per delinquere di tipo mafioso, riciclaggio, truffa, impiego di denaro di provenienza illecita, illecita concorrenza con violenza o minaccia, trasferimento fraudolento di valori.

Alessi era ricercato perché accusato di associazione per delinquere finalizzata all’esercizio della raccolta illegale di scommesse.

Nel corso delle indagini è emerso che Alessi è stato referente aziendale a Malta degli indagati Benedetto Bacchi e Antonio Lo Baido con cariche amministrative nelle società maltesi “B.L. Man Limited” e “Dodoone Limited”, e ha provveduto alla creazione di “accessi in remoto”, occupandosi della gestione delle quote e della conduzione della rete on line di gioco.

Il gip ha disposto gli arresti domiciliari, ma è sfuggito alla cattura.

L’articolo Sfuggito all’operazione Game Over, arrestato a Malta giovane di 33 anni sembra essere il primo su BlogSicilia – Quotidiano di cronaca, politica e costume.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker