Hi-Tech

Facebook, trapela un memo provocatorio sulle pratiche di crescita ad ogni costo

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Buzzfeed ha pubblicato un memo interno a Facebook scritto a giugno 2016 da Andrew "Boz" Bosworth, dirigente veterano e tra i più stretti collaboratori di Mark Zuckerberg. Nel documento il social network viene dipinto come una società che persegue la crescita a tutti i costi, senza curarsi delle possibili conseguenze negative.

Connettiamo le persone. Può essere buono se lo rendono positivo. Magari qualcuno trova l'amore. Magari salva perfino la vita di qualcuno che sta per suicidarsi. E così connettiamo più persone. Può essere cattivo se lo rendono negativo. Magari costa la vita a qualcuno che viene esposto ai bulli. Magari qualcuno muore in un attacco terroristico coordinato attraverso i nostri servizi.
[…]La scomoda verità è che crediamo nel connettere le persone talmente tanto che qualsiasi cosa ci permetta di connettere più persone più spesso è * de facto * buona.
[…]Ecco perché ogni azione che ci permette di crescere è giustificata. Tutte le opinabili pratiche di importazione dei contatti. Tutti i fini accorgimenti del linguaggio che permettono alle persone di essere cercate dagli amici. […]

Non è il periodo giusto per Facebook per fronteggiare un altro danno di immagine: da qualche giorno si parla incessantemente dello scandalo Cambridge Analytica, per cui una società di terze parti è riuscita a entrare in possesso dei dati di 50 milioni di utenti Facebook (partendo per altro da un'app usata da circa 150.000 persone). Zuckerberg e Bosworth stesso hanno rilasciato delle dichiarazioni a riguardo, spiegando che si tratta di un post scritto per provocare e per invitare i dipendenti a riflettere.

Rispondendo a Buzzfeed, Zuckerberg ha detto che "Boz è un leader di talento che dice molte cose provocatorie", e che questo è uno dei suoi post su cui Zuckerberg stesso "e la maggior parte dei dipendenti di Facebook sono più in disaccordo". Zuckerberg ha anche precisato che Facebook ha capito che la crescita non è più un parametro sufficiente, ma che conta anche la qualità delle interazioni, e che ha cambiato la propria mission e il proprio focus per riflettere ciò lo scorso anno.


Il vero top gamma Nokia? Nokia 8 è in offerta oggi su a 369 euro oppure da ePrice a 447 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker