Hi-Tech

La particella di Majorana esiste: ecco il futuro dei computer quantistici

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La particella di Majorana esiste, e permetterà di aprire nuovi scenari nel campo dei computer quantistici. Ad annunciare l’importante scoperta è la Delft University of Technology, a completamento di uno studio che verrà pubblicato su Nature iniziato nel 2012 in collaborazione con un team di ricercatori olandesi (QuTech, Microsoft ed Eindhoven University of Technology) e americani (JQI Maryland e UC Santa Barbara).

Era il 1937 quando l’italiano Ettore Majorana ipotizzò l’esistenza di una particella che, dopo la sua prematura morte avvenuta in circostanze misteriose, prese proprio il suo nome. Si tratta di una particella dalle proprietà uniche, considerando il fatto che essa stessa coincide con la sua rispettiva antiparticella. Così spiega il ricercatore Hai Zhang che ha lavorato al progetto:

Si tratta di un evento molto particolare, di solito esiste una proprietà opposta nell’antiparticella, come la carica: l’antiparticella dell’elettrone è il positrone.


Nessun compromesso per durata batteria a parità di prezzo? Lenovo P2, compralo al miglior prezzo da Amazon a 349 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker