Hi-Tech

DJI presenta la fotocamera termica DJI Zenmuse XT2 e il Payload SDK

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Dunque nessun drone enterprise è stato presentato durante la scorsa giornata, ma un paio di novità riservate ad un'utenza professionale sono comunque arrivate. La principale è la termocamera con gimbal Zenmuse XT2, realizzata in collaborazione con Flyr Systems, uno strumento ideale per gli operatori che necessitano di uno strumento in grado di catturare le variazioni di calore, utilizzabile in diverse attività come il salvataggio, monitoraggio degli incendi e molto altro. Zenmuse XT2 si presenta con un gimbal stabilizzato su 3 assi che abbina una camera a 4K con sensore 1./1.7 CMOS da 12 MP ad una camera termica FLIR Tau 2 da < [email protected]/1.0 e un frame rate di 30 Hz, il grado di protezione IP44 ne consente l'utilizzo in condizioni atmosferiche come neve, nebbia, fumo intenso e pioggia.

La fotocamera 12 megapixel disponibile in due risoluzioni per il sensore termico, da 640 x 512 o 336 x 256, con obiettivi da 9 mm, 13 mm, 19 mm e 25 mm. Zenmuse XT2 è compatibile con i droni aziendali Matrice 200 Series e Matrice 600 Pro di DJI.

Viene infine introdotto il nuovo Payload SDK di DJI, che consente a fotocamere, sensori e payload non-DJI come strumenti e dispositivi di comunicazione aria-terra, di essere montati direttamente nella serie di droni Matrice 200 di DJI. Maggiori dettagli nel comunicato stampa ufficiale disponibile a seguire, la disponibilità di Zenmuse XT2 dovrebbe arrivare a breve in tutti i mercati coperti, mentre DJI offrirà l'accesso al suo Payload SDK attraverso il suo portale per sviluppatori.


L’iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da TeknoZone a 599 euro oppure da ePrice a 695 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker