Cronaca

Gli eredi Riina vogliono mettersi in regola con le tasse, Ninetta Bagarella si presenta al comune di Corleone

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

‘Vogliamo pagare la tassa sulla raccolta dei rifiuti e metterci in regola con gli arretrati‘. E’ quello che sarebbe andata a dire ai funzionari del Comune di Corleone Nientta Bagarella vedova del boss Totò riina presentatasi venerdì mattina negli uffici comunali.

Una visita inattesa durante la quale la donna avrebbe chiesto di avviare un procedura di rateizzazione dele tasse sui rifiuti pregresse e l’intenzione di mettersi in regola con quelle correnti.

La storia della richiesta di rateizzazioen al Comune la racconta il giornale La Repubblica che quantifica anche il debito della famiglia. Complessivamente si tratterebbe di circa mille euro di arretrati. seicento euro spetterebbero alla vedova, proprio Ninetta Bagarella, quattrocento alla figlia Lucia Riina.

Per anni a Corleone i boss e le loro famiglei non hanno pagato le tasse e la società incaricata della riscossione è stata a lungo anche infiltrata secondo le indagini e le ipotesi accusatorie. ma dopo los cioglimento del Comune i Commissari hanno mandato cartelle esattoriali a tutti senza distinzione. E dopo aver rifiutato la notifica per assenza (vera o presunta non si sa) quando anche la diffida è caduta nel vuoto Ninetta Bagarella ha deciso di pagare. Ma a rate. La famiglai del boss, infatti, è povera sulla carta e questa povertà continua a vestire anche se gli investigatroi continunano ad essere a caccia di un tesoro nascosto

L’articolo Gli eredi Riina vogliono mettersi in regola con le tasse, Ninetta Bagarella si presenta al comune di Corleone sembra essere il primo su BlogSicilia – Quotidiano di cronaca, politica e costume.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker