Hi-Tech

KGI: la scansione del volto 3D di iPhone X arriverà su Android nel 2019

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

KGI, attraverso il suo analista Ming-Chi Kuo, torna a parlare del futuro dei sistemi di autenticazione basati sulla scansione 3D del volto. Secondo Kuo, il prossimo produttore ad adottare un sistema simile a quello implementato da Apple su iPhone X sarà Huawei, la quale porterà sul mercato la propria soluzione basata sulla tecnologia che utilizza la luce strutturata nel corso del 2019.

Il sistema a luce strutturata è lo stesso presente nella TrueDepth Camera di iPhone X e consiste nella proiezione di un pattern noto di raggi laser, il quale viene poi utilizzato per ottenere una scansione 3D del volto sulla base della deformazione della griglia di punti proiettata. Conoscendo il pattern originale, confrontandolo con quello ottenuto, è possibile ottenere le informazioni necessarie a creare il modello 3D che verrà utilizzato come chiave di sblocco.

Ming-Chi Kuo ritiene che questa tecnologia, estremamente costosa e complessa, rappresenti solo una fase di transizione verso quella basata sulla cosiddetta Telecamera a Tempo di Volo (ToF Sensor), la quale presenta costi e dimensioni nettamente ridotti. Secondo Kuo, Huawei si sposterà verso le soluzioni ToF verso la seconda metà inoltrata del 2019, solo dopo aver portato sul mercato il primo prodotto con sistema a luce strutturata.


Il sogno di molti risparmiando? Apple iPhone X è in offerta oggi su a 875 euro oppure da Amazon a 963 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker