Cronaca

Commissione tributaria: “L’Ici sui fabbricati rurali si deve pagare”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

La Commissione Tributaria Regionale di Palermo, ha disposto che i proprietari di fabbricati rurali devono pagare l’Ici.

I giudici hanno ritenuto legittimo l’avviso di accertamento Ici emesso da Comune di Partanna, per 74.000 euro, assistito dall’avvocato Angelo Cuva, con riferimento ai fabbricati di una Cooperativa Agricola.

La Società aveva contestato la legittimità dell’accertamento in quanto gli immobili sottoposti a tassazione risultavano essere fabbricati agricoli.

I giudici di appello hanno accolto la tesi da noi prospettata rilevando che sussiste l’obbligo del pagamento dell’Ici per i fabbricati delle cooperative agricole in quanto lo svolgimento delle relative attività non può prescindere dal possesso di un terreno sul quale potere esercitare l’attività agricola.

“La Commissione tributaria regionale – afferma l’avvocato Cuva – con tale sentenza, che interessa tutti i Comuni che hanno medesimo contenzioso sui fabbricati rurali, ha correttamente fatto riferimento agli orientamenti della Suprema Corte  da noi richiamati in base ai quali in materia di Ici la “ruralità” di un fabbricato iscritto in catasto con attribuzione di  autonoma rendita non esclude l’assoggettamento del fabbricato stesso al tributo”.

 

L’articolo Commissione tributaria: “L’Ici sui fabbricati rurali si deve pagare” sembra essere il primo su BlogSicilia – Quotidiano di cronaca, politica e costume.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker