Hi-Tech

Open Fiber, nuovo accordo con la città di Torino per estendere la rete ultra veloce

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Continua la collaborazione tra Open Fiber e il Comune di Torino per l’ampliamento dell’infrastruttura della banda ultra larga nel capoluogo piemontese. La Giunta ha approvato il nuovo accordo con la società compartecipata Enel e Cassa Depositi e Prestiti attraverso il quale si intende qualificare ulteriormente il territorio e migliorare le infrastrutture. La città di Torino si impegna tra l’altro a mettere a disposizione gratuitamente a Open Fiber le fibre, i cavidotti e le infrastrutture comunali esistenti.

La rete ultra-veloce raggiungerà altre 150 mila unità immobiliari a fronte di un investimento di 50 milioni di euro che si aggiungono ai 120 milioni già messi a disposizione da Open Fiber negli ultimi tre anni per la copertura delle prime 350 mila unità.

“La connessione veloce è la base di qualunque innovazione: la nostra città oggi più che mai ha l'obiettivo di attrarre innovazione per creare un’esperienza di vita unica ai cittadini che vivono e visitano la città”, spiega l’assessora all’Innovazione Paola Pisano. “Per questo aziende come Open Fiber diventano dei partner strategicamente unici per la nostra città".


Lo smartphone più richiesto del momento? Samsung Galaxy S8, compralo al miglior prezzo da Amazon a 499 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker