Hi-Tech

Chrome 66 beta: addio all'autoplay dei video con audio e molto altro

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Chrome 66 beta blocca l'autoplay dei video con audio. Arriva un po' in ritardo (nei piani originali di Google la funzione avrebbe dovuto arrivare con Chrome 64), ma se tutto va bene dovrebbe debuttare sul canale stabile tra più o meno un mese.

Più nel dettaglio, il browser di Google permetterà la riproduzione automatica dei video in caso di assenza del sonoro (sia quando il flusso audio proprio non esiste sia quando il sito lo disattiva per default), qualora l'utente clicca o interagisce sul sito e, su desktop, e ci sono indicazioni che l'utente ha già espresso interesse per i contenuti multimediali su quel sito.

In aggiunta dovrebbero diminuire i crash inaspettati su Windows causati da app di terze parti che iniettano codice nel browser: inoltre, in caso si verificasse comunque un crash per questa ragione, Chrome suggerirà all'utente di rimuovere le app o estensioni colpevoli. Da Chrome 68, le app di terze parti che iniettano codice in Chrome saranno completamente bloccate, a meno che il blocco non impedisca al browser di avviarsi. Questa eccezione sarà infine rimossa in Chrome 72 (gennaio 2019): da quel punto in avanti, quindi, l'iniezione di codice sarà completamente proibita.


Il vero top gamma Nokia? Nokia 8 è in offerta oggi su a 379 euro oppure da ePrice a 447 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker