Sport

Palermo, Valoti: “Il mental coach non ci porterà da solo in A. Le emergenze…”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

aladino valoti

Parla Aladino Valoti. A poche ore dalla udienza fallimentare, il ds del Palermo fa il punto della situazione sulle questioni di campo in un’intervista al Corriere dello Sport, analizzando pregi e difetti di una squadra in cerca di maggiore continuità, lavorando assieme al mental coach Cannavacciuolo sulla testa dei giocatori.

FALLIMENTO: LE POSIZIONI E GLI SCENARI. “COSA ACCADRÀ DOMANI”

Sentito da Salvatore Geraci, Valoti però avverte: “Il Palermo non può nascondere le proprie ambizioni. Il mental coach è un collaboratore in più, ma non ci porterà da solo in A, in campo scendono i ragazzi. Si parla sempre di testa e poi l’alleniamo poco. Il traguardo si raggiunge con altri fattori: andare fuori casa e prendere due gol, per esempio, significa che ce ne vogliono tre per vincere”.

LA PROCURA: “BACCAGLINI É CREDIBILE”

VIDEO / TUTTO SUL FALLIMENTO: LA PUNTATA DI PETALI DI ROSA

E aggiunge: “Sto con loro, li osservo uno ad uno, guardiamo ogni piccolo particolare, non ci deve sfuggire niente.Per fortuna i nostri valori rimangono elevati e lo dimostra la classifica. Sono preoccupato per le emergenze, anche se chi entra fa il suo dovere. Questo è un torneo infinito, bisogna arrivare all’ultima partita in piena forma”.

LEGGI ANCHE

REPUBBLICA PALERMO – CONTI SALVI SOLO IN SERIE A

GDS – PALERMO IN QUINDICI. “MIRACOLO” RAJKOVIC?

RELAZIONE FINALE DEI PERITI: “IL PALERMO NON RISCHIA”

LA GUMINA: “A NOVARA ABBIAMO DATO L’ANIMA”

L’articolo Palermo, Valoti: “Il mental coach non ci porterà da solo in A. Le emergenze…” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker