Hi-Tech

Guida autonoma e Sole: il problema delle tempeste solari

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Tra gli ostacoli da affrontare per raggiungere la guida autonoma c'è anche il Sole: non bastavano le condizioni meteo avverse, come nebbia o neve che possono interferire con la visione delle telecamere e dell'hardware di bordo, ora ci si mette anche la nostra Stella.

Il problema è già noto al mondo dell'aviazione e non è certo una novità: l'attività solare è uno dei parametri tenuti sempre d'occhio da chi gestisce le reti di satelliti (qui un approfondimento su Galileo se vi interessa il tema), nello specifico le tempeste solari e le radiazioni "sparate" nello spazio. L'intensità non è sempre tale da infastidire la Terra ma, quando accade, si possono creare disservizi al sistema di localizzazione satellitare.

Per questo, secondo Scott McIntosh direttore del National Center for Atmospheric Research in Boulder (Colorado), affidarsi troppo al GPS in un'auto a guida autonoma non è saggio. Catalogate in una scala con cinque intensità, le tempeste solari possono arrivare ad azzoppare le reti elettriche internazionali, mettere fuori uso i satelliti e bloccare le comunicazioni radio dell'emisfero esposto del pianeta.


Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da Tiger Shop a 649 euro oppure da Amazon a 720 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker