Hi-Tech

Samsung al lavoro sulla scansione 3D del volto per Galaxy S10 | Rumor

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Samsung ha ampliato le modalità di autenticazione biometrica dei suoi terminali a partire dallo sfortunato Galaxy Note 7, il primo dispositivo della casa sudcoreana ad aver integrato un sensore dedicato alla scansione dell'iride. In seguito, ha raffinato ulteriormente queste tecnologie, sino ad arrivare all'autenticazione smart presente sui nuovi Galaxy S9 e S9 Plus, tuttavia le cose potrebbero cambiare con la prossima generazione.

Le prime indiscrezioni provengono direttamente dalla Corea del Sud: stando alla fonte, Samsung ha incaricato alcuni fornitori di sviluppare un sistema di scansione 3D del volto dell'utente, al fine di integrarlo nel prossimo top gamma 2019. Si tratta di una soluzione simile a quella offerta da iPhone X con la sua TrueDepth Camera, la quale migliora notevolmente il livello di sicurezza rispetto al riconoscimento del volto e offre una maggiore rapidità e flessibilità rispetto alla scansione dell'iride.

La società incaricata dello sviluppo dello scanner 3D sarebbe l'israeliana Mantis Vision, la quale starebbe collaborando con Namuga al fine di integrare il sensore all'interno di un modulo fotocamera. Namuga è già attiva da tempo in questo settore, dal momento che si occupa di realizzare molte delle fotocamere Intel realSense presenti in diversi laptop Asus, Lenovo, HP, DELL e Acer. Ora non resta che attendere ulteriori conferme di questo rumor nel corso dei prossimi mesi.


Il massimo rapporto qualità/prezzo? Motorola Moto G5, compralo al miglior prezzo da Media World a 139 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker