Cronaca

Perseguita e minaccia la figlia perché è omosessuale, denunciata una donna di Noto

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

Avrebbe compiuto una serie di atti persecutori nei confronti della figlia che le aveva detto di avere una relazione omosessuale. Per questo una donna di Noto, Siracusa, è stata denunciata dalla polizia.

Lo scontro tra madre e figlia sarebbe scattato quando quest’ultima, che ha un legame sentimentale da 5 anni con un’altra donna, avrebbe deciso di andare a convivere.

La madre avrebbe iniziato ad importunarla telefonicamente per convincerla a ritornare sui suoi passi anche inviando messaggi dal contenuto offensivo e velatamente intimidatorio. L’avrebbe anche minacciata di far uso dell’acido
per sfregiarla al viso o di investirla con l’auto.

L’ultimo episodio qualche giorno fa: la donna si sarebbe recata nell’esercizio commerciale dove la figlia era stata assunta da poco e avrebbe urlato contro i titolari dicendo di licenziarla perché altrimenti avrebbe fatto una scenata. I titolari hanno licenziato la giovane per evitare conseguenze.

L’articolo Perseguita e minaccia la figlia perché è omosessuale, denunciata una donna di Noto sembra essere il primo su BlogSicilia – Quotidiano di cronaca, politica e costume.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker