Hi-Tech

K2-155, l’esopianeta in cui un anno dura 40 giorni

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Tre nuovi pianeti stanno attirando l’attenzione degli astronomi: definiti super-Terre, ruotano attorno la stella nana rossa K2-155, distante 200 anni luce dal nostro sistema solare. Di questi tre, l’esopianeta più interessante pare essere K2-155d, il più esterno di tutti e grande 1,6 volte la nostra Terra. Qui, a detta degli astronomi, potrebbero esserci le condizioni ideali per la presenza di acqua e, dunque, di forme di vita.

Le conferme giungono da uno studio in cui sono stati implementati programmi di modellizzazione climatica basati sui dati forniti dalla missione K2 della sonda Keplero della NASA e rielaborati con osservazioni da terra nelle Hawaii e in Spagna. Le condizioni presenti sull’esopianeta più esterno lo renderebbero potenzialmente abitabile, considerando anche che non sono stati registrati dalle strumentazioni forti brillamenti solari generati dalla stella K2-155, fenomeno che renderebbe pressoché impossibile la vita sull’esopianeta stesso.

Su K2-155 un anno terrestre dura appena 40 giorni, e non girando su se stesso offre dinamiche ben differenti rispetto a quelle del nostro pianeta. Per rendere l’idea, se vi fosse qualche forma di vita, questa sarebbe presente solamente sul lato sempre illuminato dalla stella (la luce è più rossastra rispetto a quella emessa dal nostro Sole), lasciando spopolata la parte in ombra.


L’iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Prokoo a 630 euro oppure da Amazon a 681 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker