Hi-Tech

Apple Mappe: arriva il supporto al bike-sharing, ma non in Italia

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Grazie ad una partnership siglata con Ito World, Apple Mappe può ora integrare i servizi di bike sharing presenti nelle principali città del mondo grazie al sistema di raccolta dei dati dell'azienda inglese, specializzata nella visualizzazione e nell'interpretazione delle informazioni relative ai diversi servizi di mobilità oggi disponibili nelle nostre città.

L'integrazione è semplice ed efficace: è infatti sufficiente digitare "bike sharing" (o il nome del servizio) per trovare le postazioni nelle proprie vicinanze. Centinaia i servizi integrati nella piattaforma Ito World in tutto il mondo: si parla di 176 diversi servizi in 179 città appartenenti a 36 paesi del mondo. Tra questi, nell'elenco fornito da Techcrunch, non compare alcuna città italiana, nonostante il nostro Paese sia uno dei principali promotori della mobilità urbana condivisa e sostenibile.

A dire la verità, se si prova a digitare "bike sharing" in Italia, per esempio a Milano, si vede che l'applicazione è già pronta ad accogliere il servizio, ma gli unici risultati sono correlati alle sedi dei vari gestori dei servizi (per esempio BikeMi a Milano) e non alle postazioni in cui poter noleggiare le biciclette.


Schermo Oled da 6 pollici in dimensioni contenute? LG V30, in offerta oggi da Prokoo a 535 euro oppure da Amazon a 599 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker