Hi-Tech

AGCOM: fatture posticipate per velocizzare i rimborsi delle bollette a 28 giorni

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

L'AGCOM passa al contrattacco e potrebbe aver trovato un modo per aggirare il congelamento dei rimborsi che le TLC devono stanziare ai propri clienti per via delle vicenda relativa alle bollette ogni 28 giorni. Come ricorderete, infatti, il TAR del Lazio ha respinto il ricorso delle società di telecomunicazione, tuttavia ha stabilito che i rimborsi vengano congelati sino al 31 ottobre 2018, al fine di valutare con attenzione gli effetti che questi potrebbero avere sugli equilibri finanziari delle società coinvolte e del mercato.

Sembra però che l'AGCOM non sia intenzionata ad attendere così a lungo e, come si apprende a pagina 21 de la Repubblica di oggi in un pezzo di Alessandro Longo, il Garante ha pensato di emettere 4 nuove delibere che costringano gli operatori ad effettuare uno sconto nella prossima fattura di aprile, pari ai giorni pagati in eccesso dal cliente a partire dal 27 giugno 2017. Le modalità previste dalle delibere stabiliscono uno sconto massimo di 15 giorni se l'utente risultava abbonato da prima dello scorso luglio e prevedono che la fattura di aprile – se con decorrenza dall'1 al 30 aprile – venga traslata di 15 giorni, quindi dal 16 aprile al 15 maggio.

Questo permette di aggirare il problema derivante dall'effetto dei rimborsi, visto che si tratta di uno sconto che porterà dei ricavi più bassi ma, allo stesso tempo, permetterà alle società di non dover stanziare delle coperture da destinare ad un vero e proprio rimborso. La soluzione potrebbe trovare il favore del TAR, il quale ha comunque già riconosciuto l'azione illecita intrapresa dagli operatori, e permetterebbe all'AGCOM di imporre una nuova sanzione da 1,16 milioni di euro, al pari della prima, nel caso in cui le delibere non venissero rispettate.


Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8 è in offerta oggi su a 425 euro oppure da ePrice a 780 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker