Hi-Tech

Shopping online, UE vuole spedizioni a prezzi più bassi e trasparenti

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

L'Europa compie un ulteriore passo per incentivare lo shopping online, dopo aver adottato il Regolamento che porrà fine ai geoblocking entro fine anno. Il Parlamento Europeo ha approvato oggi, con 604 voti a favore, 80 contrari e 2 astenuti, la proposta di Regolamento della Commissione che introduce nuove regole per garantire una maggiore trasparenza sulle tariffe delle spedizioni effettuate tra Paesi dell'Unione Europea. Le norme fanno parte del pacchetto per il commercio elettronico presentato nel 2016 dalla Commissione.

Costi troppo alti ostacolano lo shopping online

Lo status quo che ha determinato l'intervento dell'Unione Europea riguarda i costi elevati delle spedizioni transfrontaliere – ovvero indirizzate verso un altro Paese dell'Unione – che ostacolano sia chi intende acquistare il bene, sia chi lo vende online. Secondo quando riportato dal Parlamento Europeo:

Il prezzo di una spedizione in un altro Paese UE può arrivare ad essere cinque volte superiore al prezzo per le spedizioni nazionali, anche in caso da distanze simili


Schermo enorme ma dimensioni decisamente contenute. Display bellissimo e batteria ampia? Samsung Galaxy S8 Plus, in offerta oggi da Tiger Shop a 565 euro oppure da ePrice a 623 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker