Hi-Tech

Tasker: arriva la Beta sul Play Store dopo il passaggio a un nuovo dev

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Sono giorni di importanti cambiamenti per Tasker, una delle app Android irrinunciabili per gli utenti più avanzati. All'inizio del mese lo sviluppatore originale, Pent, ha annunciato di aver ceduto il timone a João Dias, già noto nella community Tasker e sviluppatore di molte plugin (anche dette AutoApp) piuttosto popolari. Pent ha detto di non essere più in grado di dedicare a Tasker il tempo e le risorse necessarie a mantenerlo operativo e sempre aggiornato.

Il trasferimento dell'account Google Play è già avvenuto, e da poco si è vista la prima importante novità del nuovo corso di sviluppo: è disponibile sul Play Store Tasker Beta, accessibile a chiunque accetti consapevolmente di usare software instabile. Per chi preferisse usare il "buon vecchio metodo", comunque, l'APK è ancora accessibile (l'ultima è QUI – link diretto).

Dias spiega che ha già in mente alcuni progetti grossi per l'applicazione, ma mette comunque le mani avanti e indica che, per almeno "qualche settimana/mese", è bene non aspettarsi niente di grosso. Il passaggio di consegne tra Pent e Dias è in pieno svolgimento, e Tasker è un'app piuttosto complessa e sfaccettata. Non è un processo semplicissimo.


Nessun compromesso per durata batteria a parità di prezzo? Lenovo P2, compralo al miglior prezzo da Amazon a 349 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker