Hi-Tech

Cristalli di ghiaccio scoperti all’interno di un diamante formato a 600km di profondità

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

È indiscutibile l’accelerata avvenuta negli ultimi anni nello studio dello spazio: lo dimostrano le sempre più frequenti missioni condotte dalla NASA, e anche i forti investimenti da parte di soggetti privati per il finanziamento e la realizzazione di razzi destinati ad esplorare “da vicino” l’universo che ci circonda e a portare l’uomo sulla Luna e su Marte – SpaceX su tutti, senza dimenticare Virgin e Boeing. Altrettanto importante è conoscere sempre meglio anche cosa si nasconde sotto i nostri piedi, studiando la composizione del mantello terrestre per comprenderne le dinamiche e la natura dei fenomeni che in esso avvengono.

Per questo motivo assume particolare rilevanza la scoperta effettuata dal team di ricerca guidato da Oliver Tschauner della University of Nevada, che ha trovato piccole sacche d’acqua all’interno di diamanti provenienti da una regione del mantello terrestre sotto l’Africa e la Cina comprese tra 410 e 660 chilometri di profondità, nota anche come zona di transizione e posizionata tra l’area del mantello superiore e quello inferiore. Lo studio, pubblicato su Science, fa riferimento nello specifico al cosiddetto ghiaccio-VII, un materiale (perché di vero e proprio materiale si tratta, riconosciuto come tale dall’International Mineralogical Association) costituito da cristalli di ghiaccio che si formano quando l’acqua viene sottoposta ad elevate pressioni.

Le sacche d’acqua individuate tramite raggi X altro non sono che residui di acqua fluida rimasta “intrappolata” all’interno del diamante durante il suo accrescimento, cristallizzandosi in ghiaccio-VII man mano che il diamante stesso risaliva verso la crosta terrestre con pressioni particolarmente elevate capaci di raggiungere i 24 gigapascal.


Il vero top gamma Nokia? Nokia 8 è in offerta oggi su a 379 euro oppure da ePrice a 447 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker