Hi-Tech

Samsung Galaxy S9+ fatto a pezzi da iFixit: riparabilità complessa

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Eccoci al consueto appuntamento con iFixit e il teardown del nuovo top di gamma Samsung. Sotto "i ferri" è finito il Galaxy S9+, modello più atteso e interessante di questa tornata, data la presenza della dual-cam posteriore, una batteria più capiente e 2GB di RAM in più rispetto al fratello minore Galaxy S9 (recensione).

Scocca in vetro con doppi pannelli curvi che convergono verso un telaio metallico, certificazione IP68 come lo scorso anno ed ovvie difficoltà a penetrare all'interno. Ma non certo per i ragazzi di iFixit. Riscaldata a dovere la back cover hanno così rimosso il retro e avuto diretto accesso alla dual-cam, protagonista della scena con apertura variabile meccanicamente tra F1.5 ed F2.4. Ma andiamo ai componenti e alle cose più interessanti di questa prova.

La batteria è incollata al telaio, si tratta di un'unità da 3.85 V, 3.500 mAh e 13.48 Wh, ovvero le medesime specifiche già viste per Galaxy S8+ lo scorso anno.

(aggiornamento del 10 March 2018, ore 20:15)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker