Cronaca

Pretende soldi per la droga e picchia il nonno, condannato a due anni di reclusione

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

Il gup di Palermo ha condannato a due anni e mezzo di reclusione Giovanni Sala, palermitano, accusato di estorsione e maltrattamenti nei confronti del nonno di 79 anni.

Secondo l’accusa, rappresentata dal pm Renza Cescon, l’imputato, con problemi di tossicodipendenza, tra il 2015 e il
2016 avrebbe richiesto più volte al parente i soldi per acquistare droga.

Ogni rifiuto del nonno era seguito dalle reazioni violente del nipote. In un’occasione, Sala si è fatto consegnare dal familiare anche il bancomat per prelevare il denaro dal suo conto.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker