Cronaca

Pretende soldi per la droga e picchia il nonno, condannato a due anni di reclusione

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

Il gup di Palermo ha condannato a due anni e mezzo di reclusione Giovanni Sala, palermitano, accusato di estorsione e maltrattamenti nei confronti del nonno di 79 anni.

Secondo l’accusa, rappresentata dal pm Renza Cescon, l’imputato, con problemi di tossicodipendenza, tra il 2015 e il
2016 avrebbe richiesto più volte al parente i soldi per acquistare droga.

Ogni rifiuto del nonno era seguito dalle reazioni violente del nipote. In un’occasione, Sala si è fatto consegnare dal familiare anche il bancomat per prelevare il denaro dal suo conto.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker