Hi-Tech

Lenovo: licenziamenti in Motorola negli USA, la serie Moto Z è a rischio

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Lenovo potrebbe aver dato il via ad una pesante serie di licenziamenti negli Stati Uniti, più precisamente nella sua sede di Chicago. Un presunto ex-dipendente – in procinto di diventare tale – ha dichiarato in forma anonima che la società ha licenziato il 50% del personale di Motorola Mobility impiegato a Chicago, comunicandogli che il prossimo 6 aprile sarà il loro ultimo giorno di lavoro. La fonte in questione non ha fornito alcuna prova concreta a sostegno delle sue affermazioni, tuttavia le notizie che circolano attorno a Lenovo non sembrano contraddire quanto riportato dal presunto futuro ex-dipendente.

Alle sue dichiarazioni, infatti, si aggiungono quelle di Liangchen Chen, autore di uno dei MotoMods più famosi, ovvero la tastiera QWERTY a scorrimento. Nel rispondere ad alcune domande postegli dagli utenti su Indiegogo, Chen ha rivelato di essere a conoscenza di notizie preoccupanti riguardanti il futuro di Lenovo e dei team dedicati ai Mods e allo sviluppo dei Moto Z, i quali sembrano essere stati danneggiati in maniera irreversibile dagli ultimi eventi.

Chen non si spinge più in la per ovvi motivi di riservatezza, tuttavia dimostra di essere a conoscenza dei dettagli che possono aver spinto Lenovo ad un drastico taglio del personale. Secondo quanto riportato, la serie Moto Z potrebbe non sopravvivere a questo ridimensionamento. Anche Bloomberg ha recentemente messo in luce la condizione critica in cui versa la società, la quale si ritrova schiacciata in una situazione che la vede impossibilitata ad effettuare una rapida espansione nei mercati emergenti e nelle condizioni di non potersi ritirare dal mercato.


Il vero top gamma Nokia? Nokia 8 è in offerta oggi su a 379 euro oppure da ePrice a 447 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker