Sport

GdS – “Sei partite in fila e grana nazionali”: mese di fuoco per il Palermo

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

tifosi palermo voglia d'amore

“Un mese di fuoco”. Questo il titolo del Giornale di Sicilia per analizzare la situazione di calendario del Palermo dopo l’annuncio del recupero del match di Parma fissato per motivi regolamentari il 2 aprile alle 20.30 (la sera di pasquetta). Sarà un marzo pazzo per il Palermo, un vero mese di fuoco con fatiche sempre crescenti.

8 MARZO: UNA MIMOSA PER IL PALERMO

Le partite da giocare in un mese (compresi i primi di aprile) saranno ben 6: sfida al Frosinone e trasferta a Novara, match interno col Carpi e trasferta a Chiavari, recupero di Parma e sfida al Pescara. Ed in mezzo anche la nuova grana nazionali, che a distanza di mesi torna ad incombere sui rosanero, ancora una volta nel periodo di maggiore pressione e che vede Tedino a fare i conti anche con gli infortuni di Rajkovic e Aleesami (che si “salverà” dalla convocazione solo perché infortunato).

PALERMO – FROSINONE: LE PROBABILI FORMAZIONI

Il Palermo punta ancora sulla diplomazia per trattenere i giocatori impegnati in amichevole e schierarli contro il Carpi. Tra i convocati ci sono già i due macedoni Nestorovski e Trajkovski (amichevoli contro Finlandia ed Azerbaigian) ed il bulgaro Chochev (sfida alla Bosnia – in cui potrebbe esserci anche Jajalo). A rischio anche Struna con la Slovenia, mentre Posavec e Balogh saranno certamente rilasciati per giocare le qualifcazioni dell’europeo under 21.

PARMA-PALERMO, RECUPERO AD APRILE

La testa per ora resta al Frosinone: 10 maglie sono già prenotate da chi ha giocato contro l’Ascoli e l’unico vero ballottaggio è a centrocampo, con 3 uomini per una maglia con Chochev, Gnahoré e Murawski pronti a giocarsi il posto.

LEGGI ANCHE

JAVIER PASTORE E’ DI NUOVO PAPA’

CORONADO: “CREDO NELLA RIMONTA”

L’articolo GdS – “Sei partite in fila e grana nazionali”: mese di fuoco per il Palermo proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker