Hi-Tech

Sony Xperia XA2: come scatta le foto e registra i video | Focus

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Per la recensione a Sony Xperia XA2 mi serve ancora qualche giorno. Ma intanto posso farvi vedere delle fotografie e commentare tre video testimonianze sulla qualità delle sue fotocamere. Xperia XA2 è uno smartphone Android di fascia media, quindi ne ha soltanto due: una frontale, da 8 megapixel con opzione grandangolare per riprese/selfie a 120° e fuoco fisso; una posteriore, da 23 megapixel, con apertura di f/2.0, sensore Exmor RS, stabilizzazione SteadyShot, HDR, 12800 ISO, registrazione [email protected] fps e registrazione slow motion a 120 fps in Full HD.

È tutto vecchio stile, ed è tutto di qualità considerando la categoria di appartenenza. Ora, il segreto per gongolarsi per delle belle foto scattate dallo smartphone è guardarle… sul display dello smartphone. Gli schermi di oggigiorno hanno una densità di pixel e una profilatura cromatica tale da rendere sempre tutto bello, sempre tutto nitido. "Guarda qua che bella foto, l'ho fatta con lo smartphone!" – ma poi basta vederla sul pannello calibrato di un monitor IPS qualsiasi per cambiare idea e notare i difetti. I colori, di solito, si spengono; ai bordi, spesso, si perde precisione; gli errori di esposizione del software automatico, l'HDR eccessivo e, soprattutto, il bilanciamento del bianco completamente sballato smontano la nostra foto.

E allora cosa si può fare? Semplice: continuare a guardare le immagini sullo smartphone, fare una bella color "a occhio" con Snapseed, caricare la foto su Instagram e aspettare che la comunità apprezzi l'immane sforzo creativo. Tanto nessuno sfoglia i social network da un IPS calibrato. Il successo è garantito, e la soddisfazione meritata: possiamo aggiungere "videomaker e fotografo" nella nostra bio!

(aggiornamento del 07 March 2018, ore 11:51)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker