Cronaca

Giornata mondiale del Rene dedicata alla salute delle donne, in Sicilia check up gratuito

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

La #GiornataMondialedelRene2018 (GMR) quest’anno ha una dedica speciale: la salute della donna. La GMR in Italia è sostenuta ed organizzata grazie all’impegno della Società Italiana di Nefrologia (SIN) e della Fondazione Italiana del Rene Onlus (FIR), che da anni sono attive nella prevenzione e nella diffusione di corrette informazioni sulle malattie renali, il cui impatto è in continua e progressiva crescita, principalmente per colpa di fattori di rischio quali: l’obesità, l’ipertensione, il diabete, il fumo e l’invecchiamento della popolazione.

Il recente studio CARHES (Cardiovascular risk in Renal patients of the Health Examination Survey) condotto proprio dalla Società Italiana di Nefrologia, ha fotografato la reale diffusione della malattia renale in Sicilia, registrando una prevalenza di MRC del 7,5% negli uomini e del 6,5% nelle donne in una popolazione con una età compresa tra i 35 e 79 anni. Questo significa, in pratica, che nella nostra Regione ci sono diverse migliaia di persone che non sanno ancora di soffrire di malattia renale cronica. Il decorso di queste patologie infatti è spesso silente fino quasi alle fasi finali, quando purtroppo, lo spazio di intervento è circoscritto alla terapia sostitutiva dialitica o al trapianto di rene.

Le malattie renali rappresentano oggi in Sicilia un rilevante problema di salute pubblica, considerando che dai dati di prevalenza è possibile stimare nella Regione un totale di circa 310 mila persone affette da patologie renali, con una maggioranza di circa 160 mila uomini contro 150 mila donne. La MRC, è una condizione di alterata funzione renale che persiste da oltre 3 mesi ed è classificata in cinque stadi di crescente gravità, dove il 5° stadio corrisponde alla dialisi o al trapianto di rene.

Patologie renali in rosa: ridotta fertilità, rischio in gravidanza, nefropatia lupica e infezioni renali i principali colpevoli. La malattia renale cronica è un fattore di rischio dimostrato in gravidanza e la sua presenza può ridurre la fertilità. Le donne con malattia renale cronica corrono un rischio più elevato di sviluppare problemi in gravidanza, con complicanze sia per la madre che per il bambino.

Sono la nefropatia lupica e le infezioni urinarie (pielonefrite acuta) le patologie che affliggono tipicamente le donne. La nefropatia lupica è una malattia di origine autoimmune, in cui i meccanismi di difesa dell’organismo attaccano le sue stesse cellule e interessano vari organi, tra cui il rene. Le infezioni renali, tra cui la pielonefrite acuta, (come molte delle infezioni delle vie urinarie) sono più’ comuni nelle donne, al punto che nella corso della vita 1 donna su 2 due ne è colpita.

8 Marzo 2018, arriva in Sicilia il check-up gratuito per la salute dei tuoi reni. E’ questa la disponibilità che sarà offerta nell’ambito delle iniziative collegate alla Giornata Mondiale del Rene. In Sicilia tutte le province saranno coinvolte per consultare i dettagli delle iniziative è disponibile il link: http://www.fondazioneitalianadelrene.org/contenuti_gmr_2018/sicilia/

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker