Hi-Tech

Spotify: l'utilizzo di app hacked può comportare la chiusura dell'account

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Spotify ha iniziato ad utilizzare il pugno di ferro contro tutti gli utenti che utilizzano app hacked o con MOD nel tentativo di raggirare i limiti imposti dall'account gratuito.

Secondo alcune informazioni raccolte dal sito internet torrentfreak.com, infatti, Spotify avrebbe iniziato ad inviare una serie di mail di avvertimento contro tutti gli utenti che si servono di app non ufficiali per utilizzare il noto servizio di streaming musicale. Nella stessa e-mail, inoltre, la società ha confermato che future e ripetute violazioni potrebbero comportare la sospensione o addirittura la chiusura dell'account di un utente.

Secondo gli ultimi dati rilasciati dalla stessa azienda, Spotify è utilizzato da ben 159 milioni di utenti in tutto il mondo. Di questi, come già visto ad inizio gennaio, "solamente" 70 sono gli iscritti paganti che possono usufruire di tutte le funzionalità Premium a loro riservate.


Schermo enorme ma dimensioni decisamente contenute. Display bellissimo e batteria ampia? Samsung Galaxy S8 Plus è in offerta oggi su a 499 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker