Hi-Tech

Android Q, prima anticipazione? Correzione automatica prefissi internazionali

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La correzione automatica dei prefissi internazionali potrebbe diventare parte integrante di Android a partire dalla versione dell'anno prossimo, ovvero Android Q. I ragazzi di xda-developers hanno già trovato alcune tracce curiosando nei meandri del codice sorgente del sistema operativo. A quanto pare è stato rimosso da Android P e posticipato ad Android Q; per trovare riferimenti espliciti a Q bisogna andare ad esaminare il codice sorgente di uno dei file presenti nel commit. Lasciamo qualche screenshot qui di seguito per comodità.

La funzionalità di "Assisted Dialing", questo il nome ufficiale, non è una novità assoluta nel panorama smartphone; Google stessa sta lavorando per implementarla anche nell'app telefono proprietaria che si trova in smartphone della linea Pixel e Nexus. Torna particolarmente utile a chi vuole fare chiamate dall'estero a casa propria, perché aggiunge automaticamente il prefisso internazionale ai numeri in caso manchino o siano formattati non correttamente.

Da qui a fine 2019 possono cambiare ancora tantissime cose, quindi non prendiamo per certo che Assisted Dialing arriverà effettivamente in quell'occasione. Possiamo comunque dire che ad oggi le intenzioni paiono quelle.


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus, in offerta oggi da Tiger Shop a 739 euro oppure da Amazon a 799 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker