Hi-Tech

Amazon compra GameSparks, sviluppatore di servizi back-end per il gaming

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Amazon ha acquisito GameSparks, un'azienda che sviluppa e fornisce servizi cloud per sviluppatori di videogiochi – per esempio, le leaderboard, le notifiche, i salvataggi, la gestione di un server multiplayer, a turni o in tempo reale. Per essere precisi, la novità di oggi è l'annuncio: TechCrunch aveva riportato che l'affare era già stato siglato a luglio 2017, ma non c'erano state conferme ufficiali. Pare che la società di Jeff Bezos abbia speso intorno ai 10 milioni di dollari.

La conferma giunge con una tempistica non casuale: tra pochi giorni, esattamente il 19 marzo, si aprirà la GDC o Game Developers Conference, uno degli eventi videoludici più importanti per gli sviluppatori. Le soluzioni realizzate da GameSparks saranno parte della fiera, proprio allo stand di Amazon.

"GameSpark condivide da tempo la passione di Amazon per aiutare gli sviluppatori a creare fantastiche esperienze di gioco" – dice l'annuncio ufficiale. "Essere parte di Amazon significa che continueremo a far crescere il servizio, oltre a esplorare nuovi sistemi per scatenare la potenza di Amazon e aiutare gli sviluppatori a costruire, far funzionare e far fruttare i loro giochi."


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus, in offerta oggi da Tiger Shop a 739 euro oppure da Amazon a 809 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker