Hi-Tech

Smartphone, secondo uno studio sono i dispositivi più dannosi per l'ambiente

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Gli smartphone sono dispositivi estremamente inquinanti, stando a quanto emerso da un nuovo studio condotto da due professori dell'università canadese McMaster. Secondo le nuove previsioni, pare che l'impatto della filiera produttiva degli smartphone sulla creazione dei gas serra sia maggiore di quanto ipotizzato in precedenza ed entro il 2020 questi saranno i dispositivi di elettronica di consumo più pericolosi per l'ambiente, arrivando a superare il livello di emissioni prodotte dall'utilizzo di computer fissi e portatili.

Sebbene gli smartphone consumino un modesto quantitativo di energia durante l'utilizzo, ben l'85% del gas serra prodotto da questa categoria proviene dal ciclo produttivo. Oltre a ciò, la durata limitata limitata nel tempo delle loro batterie spinge senza sosta la produzione di nuovi modelli, mentre un'altra fonte di inquinamento è rappresentata dal processo di estrazione dei metalli rari utilizzati per realizzare i chip e le schede madri presenti all'interno di questi dispositivi.

Il report sottolinea anche l'impatto causato da molti dei servizi accessori, come ad esempio le emissioni provenienti dai data center che gestiscono tutte le operazioni di rete, come l'invio di messaggi o le telefonate, dal momento che molte di queste infrastrutture continuano ad essere alimentate con combustibili fossili.


Schermo Oled da 6 pollici in dimensioni contenute? LG V30, in offerta oggi da Prokoo a 539 euro oppure da ePrice a 594 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker