Hi-Tech

I servizi streaming vengono utilizzati in 250 milioni di abitazioni, Italia solo ventesima

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

I servizi streaming come Netflix e Amazon Prime Video vengono utilizzati in 250 milioni di abitazioni nel mondo. A riportare questi dati è una ricerca effettuata da Strategy Analytics. Si parla quindi di servizi OTT (Over-The-Top) che forniscono contenuti video come film, serie TV o documentari. Le previsioni per i prossimi anni stimano una crescita a 300 milioni di abitazioni alla fine del 2018 e 450 milioni nel 2022.

La spesa media per i servizi in streaming è cresciuta del 5% nel 2017, attestandosi a 9,46 dollari per ogni abitazione. Il numero di abbonamenti alla fine del 2017 era fissato a quota 345 milioni. Al primo posto tra i Paesi con il più alto tasso di penetrazione troviamo (poco sorprendentemente) gli Stati Uniti, con almeno un servizio in streaming utilizzato nel 59% delle abitazioni. In questa classifica l'Italia si piazza nelle ultime posizioni: è ventesima (su venticinque) con una penetrazione pari a solo l'8%. Questo significa che nel 92% delle abitazioni non viene usato alcun servizio in streaming.

A seguire la classifica completa:


Il massimo rapporto qualità/prezzo? Motorola Moto G5, compralo al miglior prezzo da Amazon a 139 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker