Cronaca

Non si rassegna alla fine della storia e perseguita l’ex fidanzato: donna ai domiciliari a Siracusa

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

Avrebbe voluto a tutti costi riallacciare la relazione sentimentale con l’ex fidanzato, che non ne voleva più sapere di lei. Per farlo si sarebbe spinta a comportamenti aggressivi che avevano costretto l’uomo a rivolgersi alle forze dell’ordine tanto che la magistratura di Siracusa aveva emesso la misura cautelare del divieto di avvicinamento all’ex compagno.

Tuttavia ciò non è bastato a farla desistere da ulteriori comportamenti aggressivi e oppressivi nei confronti dell’uomo, di 43 anni: lo donna ha continuato a pedinarlo e e a chiamarlo al telefono. Per questo motivo, il Tribunale di Siracusa ha deciso di applicare un aggravamento della misura cautelare cui la donna era già sottoposta, sottoponendola agli arresti domiciliari.

Ieri i carabinieri della stazione di Ortigia hanno dato esecuzione agli arresti domiciliari nei confronti della donna di 45 anni.

Ieri notte i carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato, Moschelli Francesco, 34 anni, disoccupato siracusano, per atti persecutori nei confronti dell’ex convivente. Una difficile situazione familiare già conosciuta dai carabinieri di Siracusa, che vede contesa fra i due ex fidanzati, la figlia di un anno.
Moschelli è stato posto ai domiciliari.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker