Sport

GdS – “Palermo, con i tre ‘tenori’ si può sperare”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

27022018_0831

Palermo, inizia una lunga volata“. Così titola il Giornale di Sicila, spiegando che il momento buio del Palermo è coinciso con il periodo di crisi di Rispoli, Coronado e Nestorovski. Sono stati proprio loro, però, a prendere per mano la squadra contro l’Ascoli. La reazione avvenuta nel secondo tempo non ha eguali in tutta la stagione. Solo due volte i rosanero sono riusciti a rimontare, ma mai segnando più di due gol.

“IL PALERMO NON RISCHIA IL FALLIMENTO”

La rimonta è merito di chi ha preso in mano la squadra. Di Rispoli, autore della seconda doppietta in maglia rosanero. Di Coronado, che è riuscito ad unire qualità e concretezza. Di Nestorovski, che su azione continua a non segnare, ma che su punizione si dimostra molto migliorato, dopo il gol contro l’Entella.

ZAMPARINI, LUPO E IL… VIZIETTO

I rosanero, per la volata finale, devono trovare la continuità che nemmeno Rispoli, Coronado e Nestorovski hanno avuto, per motivi fisici e mentali. Saranno decisivi i due scontri diretti che la squadra di Tedino dovrà affrontare. Uno con un’altra big in crisi come il Parma, l’altro il 10 marzo contro il Frosinone. Queste due partite, possono segnare la svolta della stagione.

L’ADDIO AMARO DI FABIO LUPO

La svolta è già avvenuta in società, con il passaggio di consegne tra Lupo ed il nuovo direttore sportivo, Aladino Valoti. Ieri, il nuovo dirigente rosanero, ha passato la prima giornata in sede e nella giornata di oggi terrà la prima conferenza stampa al “Tenente Onorato” di Boccadifalco.

LEGGI ANCHE:

LUPO, LE MOTIVAZIONI DI ZAMPARINI

L’articolo GdS – “Palermo, con i tre ‘tenori’ si può sperare” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker