Cronaca

Armato di coltello distrugge la vetrata dell’Ast di Catania e spaventa i viaggiatori, arrestato giovane africano

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

La Polizia di Stato di Catania ha arrestato Joshwa Osas, classe 1991, responsabile del reato di resistenza a pubblico ufficiale aggravata.

Nella serata di ieri, un Sovrintendente della Polizia di Stato , libero dal servizio, mentre transitava per la via L. Sturzo, a bordo di mezzo proprio, notava un uomo di colore, alto circa 1.80 cm, di corporatura robusta, che, armato di un grosso coltello da cucina, pronunciando frasi sconnesse e incomprensibili, colpiva con violenza la vetrata della biglietteria della società di autotrasporti Ast, nel tentativo di entrare all’interno.

Nel contempo, assisteva alla fuga di alcuni malcapitati viaggiatori che si allontanavano terrorizzati.

Compresa la gravità della situazione ed il concreto rischio per l’incolumità delle persone presenti, il poliziotto non esitava ad intervenire e, dopo essersi qualificato come appartenente alla Polizia di Stato, riusciva a bloccare e disarmare il pericoloso cittadino extracomunitario.

Nonostante la strenue resistenza opposta dall’uomo, l’agente, dopo una breve colluttazione, riusciva ad immobilizzarlo, ad arrestarlo e a sequestrare l’arma da taglio.
Osas, già nelle prime ore del pomeriggio, aveva molestato con insistenza sia la clientela che gli operatori della biglietteria i quali, senza successo, avevano tentato di allontanarlo.
Espletate le formalità di rito, Osas è stato portato presso le locali camere di sicurezza in attesa del giudizio per direttissima.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker